mercoledì 23 luglio 2014

Matitone rosso per labbra di Maria Galland

Ciao a tutte,

sono passati un paio di mesi da quando ho iniziato ad usare questo prodotto e direi che è venuto il momento di parlarvene. Sto parlando del Crayon Couleur SPF 15 di Maria Galland Paris. Questo matitone mi è stato inviato da testare e fa parte della collezione Sogno d'estate.

mat1

E' un colore molto molto acceso che si chiama Rouge Glacé. Se siete per i rossi opachi tutta la vita, siete libere di chiudere questa finestra del vostro browser perchè non è opaco.

mat2 

Anzi il colore è veramente molto lucido e scrivente alla prima passata. Lo swatch che vede qui sotto è fatto solo facendo un tratto con questo matitone.

mat3 

E vediamolo sulle labbra.

mat4

Vedete che è lucidissimo e super mega pigmentato. L'ho provato in diverse occasioni serali per vedere come si comportava, di giorno è un colore troppo forte per me. Per la sera invece mi piace parecchio. L'ho provato da solo, come lo vedete in foto per far vedere bene il colore, ma anche con la matita. Da solo tende a svolazzare e a sbavare. Con la matita invece è perfetto e non si muove. Non ha una lunga durata, dopo alcune ore va riapplicato se mangiate e bevete. Però se siete alla ricerca di un rosso lucido direi che è perfetto per voi.

Cosa ne pensate? Vi piace questo tipo di colore?

Questo prodotto mi è stato inviato dall'azienda. Le mie opinioni sono sincere e non sono stata retribuita per questa review

martedì 22 luglio 2014

Acconciature alle sfilate dell'Alta moda di Roma

Ciao a tutte,

oggi vi volevo mostrare alcuni look presentati alle sfilate dell'Alta moda di Roma del 12, 13 e 14 luglio. Sergio Valente e il team di Intercoiffure hanno curato le acconciature per le sfilate di Luigi Borbone che avevano come tema una moderna Maria Antonietta mescolando acconciature classiche con ondulazioni e il movimento naturale dei capelli.

borbone3 borbone7 borbone11

Cosa ne pensate di queste acconciature? Vi piacciono questi look?

lunedì 21 luglio 2014

Fucsia per l'estate con lo smalto Pupa numero 019

Ciao a tutte,

oggi vi faccio vedere un altro smalto della linea Color Lasting Gel di Pupa. Come sapete ho sensazioni molto contrastanti riguardo a questa linea di smalti, alcuni sono bellissimi con una pessima durata altri sono bellissimi e durano anche molto, altri perdono lucidità. Vediamo a quale categoria appartiene questo smalto fucsia che è il numero 019.

acc1

Ho abbinato lo smalto Lasting color gel di Pupa allo smalto Gem Crush nella colorazione Be-Jeweled di Sally Hansen per fare un'accent nail sull'anulare. Diciamo che più per moda o gusto, volevo provare due smalti in una volta sola...

acc2
acc3

Il risultato perà è stato critico. Dopo 4 giorni ecco come si presentavano le mie unghie.

acc4

Lo smalto di Pupa sulle punte era inesistente su tutte e due le mani. E anche lo smalto Be Jeweled si è frantumato in mille pezzettini anche se aveva tutti quei glitter. Ecco un altro smalto di questa linea di Pupa che io non vi consiglio di prendere. E' un bel colore, si sente bene ed è anche abbastanza lucido. Il problema è però la durata che con l'effetto gel promesso non c'entra nulla. Userò questo smalto perchè è un bel colore ma lo rilegherò a smalto per i piedi.

Voi avete provato questo colore 019 di Pupa? E cosa pensate della linea Lasting color gel? L'amate o l'odiate?

sabato 19 luglio 2014

I miei capelli: un po' di chiacchiere

Ciao a tutte,

oggi vi volevo fare un post un po’ più chiacchiericcio sulla mia situazione capelli. Volevo fare un post dedicato non per manie di protagonismo, ma perché ho dei capelli problematici e spero di essere d’aiuto a qualcuno che brancola nel buio come ha brancolato la sottoscritta.

capelli-grassi

I miei capelli sono grassi con la cute che tende a sporcarsi e ingrassarsi dopo 3 o 4 giorni dal lavaggio. Non mi lavo più frequentemente i capelli perché ho già provato che tenderebbero a sporcarsi più velocemente. I miei capelli hanno una piega tutta loro, a volte sono lisci a volte boccolosi, ricci quasi mai, crespi tantissimo. Ovviamente l’umidità bolognese non mi semplifica la vita.

photo-1

L’anno scorso mi ero messa in testa di passare all’ecobio per vedere se i miei capelli erano in questa situazione a causa di petrolati e simili. Di botto ho finito gli shampoo più “dannosi” (uno fra tutti che mi ha fatto malissimo ai capelli l’avevo preso in farmacia) e ho iniziato a usare shampoo eco-bio. Inizio terribile! I miei capelli sono rimasta traumatizzati da questo cambio e non erano mai puliti ed erano sempre secchissimi. Visto che la cute non respirava, perdevo tanti capelli. Poi ho iniziato a cercare un po’ di equilibrio mixando gli shampoo e i prodotti che avevo in casa. Ho visto che i capelli non si sono mai abituati e ogni volta erano puliti.

Per i capelli grassi e per l’unto dei capelli, mi ha aiutato molto anche la temperatura del phon. Io ero abituata ad asciugarli al massimo della temperatura dall’inizio alla fine. Ora faccio i primi 5 minuti a testa in più con la temperatura massima e poi abbasso la temperatura.
farmacia
Il consiglio che mi sento di dare a chi ha i capelli come i miei. Attenzione agli shampoo che promettono miracoli, soprattutto quelli di farmacia. Io ne sono rimasta traumatizzata. E se volete passare agli shampoo bio, fate un po’ alla volta e alternandoli con shampoo non bio.

Voi avete provato gli shampoo bio? Quali sono le vostre marche del cuore?

Oggi non ho parlato di brand, ma sicuramente farò dei post dettagliati su quelli che mi sono piaciuti di più. Se siete interessate ovviamente! 

venerdì 18 luglio 2014

Velvet Soft di Scholl

Ciao a tutte,

da un po' è estate e posso parlarvi di un prodotto che ho acquistato un paio di mesi fa alla Coop con dei bollini sconto 30%: il Velvet soft di Dr Scholl.


Ho iniziato a volerlo quando Clio ha fatto la sua review sul suo canale. Poi ho pensato: "cavolo...39.90€ e se su di me non funziona?" In rete infatti leggevo chi lo amava e chi non vedeva risultati. Quando ho avuto i bollini con il 30% di sconto sono corsa a prenderlo, anzi ho fatto anche due Coop perchè nella prima l'avevano finito!

drsholl

Io ho dei piedini molto piccoli, porto il 35 di piede e soprattutto d'estate mi piace portare sandali, ciabattine, zeppe...tutte scarpe molto aperte e i miei piedi si seccano. E devo dire che questo aggeggio mi aiuta a togliere la pelle secca in eccesso. Non pensiate che vi sconvolgerà la vita, perchè una pedicure fatta da una professionista è tutta un'altra cosa. Però può aiutarvi a tenere i piedi in ordine e a coccolarvi un po' di più. Io ho provato vari usi però mi piace dopo la doccia, dopo aver messo la crema corpo mi faccio questa coccola con i piedini semiumidi. Ogni tanto, sono sincera, metto la crema piedi. Altre volte invece li lascio così. Come vedete dopo quasi 3 mesi la testina è un po' usurata. Il ricambio lo potete trovare ovunque.

Lo consiglierei? Se avete i piedi secchi sì, però guardatevi intorno perchè lo potete trovare a 29,90€ in offerta (o alla Coop o da Acqua e Sapone)
Lo consiglierei anche come regalo. Io l'ho regalato alla mia mamma e lei è stata molto contenta, penso che possa essere un regalo adatto a tutte le mamme

Cosa ne pensate del Velvet Soft di Scholl? L'avete comprato? O non pensate possa fare per voi?