sabato 28 febbraio 2015

Tag The Blogger made me buy it

Ciao a tutte,

oggi è arrivato il momento di rispondere a un tag The Blogger made me buy it Tag e sono stata taggata da Pam. Iniziamo con le domande!


1) Quali sono le tue beauty blogger più influenti? Quali sono quelli di cui ti fidi ciecamente riguardo le reviews?
A me piacciono molto le review di Manuki e di Drama. Non mi fido ciecamente di loro solo perché i gusti sono gusti e a loro possono piacere delle cose che a me non piacciono e a me possono piacere cosa diverse. E’ normale. Diciamo che sono quelle che mi convincono più facilmente.

2) Compri un prodotto esclusivamente a seguito di una review delle tue beauty blogger preferite oppure vai alla ricerca di review di altri?
Io leggo tante review, anche di persone che non hanno un blog magari su qualche forum. Molte volte però acquisto di impulso…

3) Qual e il prodotto preferito fra tutti che hai comprato grazie ai beauty blog?
L’olio di cocco di Khadi. Diciamo che tutte parlavano di questo olio di cocco per struccarsi. Io lo uso per il corpo però la pelle rinasce quando lo uso!


4) Qual è l’ultimo prodotto preferito che hai acquistato grazie ai beauty blog?
Rispondiamo il Clarisonic. Se non se ne fosse parlato tanto sono sicura che non lo conoscerei e invece mi ha cambiato la pelle in meglio.


5) Nomina 5 prodotti che hai acquistato di recente grazie ai beauty blog
Matitone di Kiko della collezione Daring Game
Smalto blu elettrico della Daring Game (questa collezione era veramente ovunque)
Palette Makeup Revolution
Scrub labbra agrumato di Biofficina toscana
Crema piedi di Antos 

6) Hai mai ceduto a qualche prodotto esageratamente pubblicizzato dai vari beauty blog? Se si quale?
Ho ceduto ai coupon di Pupa e agli Im lipstick. Se nessuna ne avesse parlato probabilmente non li avrei presi…e forse avrei fatto bene visto che ne uso 1 dei 3 che ho comprato…


7) Hai mai evitato qualche prodotto esageratamente pubblicizzato dai vari beauty blog? Se si quale?
Pam ha scritto nel suo tag i Baby Lips e concordo. Io ho evitato anche il Miss Manga, troppa pubblicità per i miei gusti…

8) Tutto quello che compri è a seguito di review oppure ci sono dei prodotti che acquisti senza leggere recensioni?
Ci son tanti prodotti che compro senza leggere recensioni…mi fido del mio istinto…

9) Qual è l’acquisto più sbagliato che hai fatto a seguito di una review di un beauty blog?
Il Viva Glam di Nicky Minaj…sto pensando di fare una beauty adoption perché su di me quel colore proprio non dona…


10) In quanto consumatrice, quali informazioni non devono mai mancare in una review di un beauty blog?
Direi il prezzo (cosa forse banale ma per è importante), foto di swatch e magari anche foto con il prodotto indossato. Temptalia su questo ha molto da insegnare a tutte…

Taggo tutte quelle che sono arrivate fino qui a leggere!
Buon sabato!

venerdì 27 febbraio 2015

Clarisonic: io e lui dopo 3 mesi di utilizzo

Ciao a tutte,

oggi vi scrivo un post diverso dal solito. Non è una vera propria review ma volevo scrivervi alcune considerazioni su un prodotto molto (per alcune anche troppo) chiacchierato: il Clarisonic.
L’anno scorso volevo moltissimo il Clarisonic e mi ero messa a cercare post, review, video, informazioni varie per sapere dove comprarlo al prezzo migliore. Avendo letto anche tanti commenti negativi ho desistito perché 150€ per un prodotto che forse poteva piacermi mi sembravano troppi.


Con l’offerta natalizia sul sito di Clarisonic Italia segnalata da Hermosa (grazie!! Senza di te non l’avrei comprato) che era stata segnalata dalle Amiche del blush (grazie anche a voi!), ho comprato il Clarisonic Mia2 a 89€. A quel prezzo potevo fare questo salto nel vuoto e me lo sono fatta regalare da mio marito per Natale.
C’è chi lo odia, chi ne è rimasta indifferente e chi lo ama. Io lo amo! E vi spiego perché. La mia pelle è grassa, soprattutto sulla fronte la mia pelle è molto oleosa. Cambio spesso routine ma non ho mai trovato il prodotto opacizzante che faccia per me. Nel resto del viso ho i punti neri e i pori dilatati. Una pelle da quasi adolescente su un corpo di una trentenne…


Questo sistema di pulizia non mi ha tolto la lucidità. Non mi ha tolto i punti neri. I pori dilatati ci sono ancora. Però aiutandomi molto con la pulizia, vedo che la pelle è più radiosa, meno sporca, più liscia. I punti neri ci sono, però quando li tolgo vedo che si riformano più lentamente. La lucidità c’è però è più controllata. E se non uso il Clarisonic sento che la pelle è diversa, nel senso più negativo del termine.
Uso: io uso il Clarisonic mattina e sera con un detergente (la sera lo uso dopo essermi struccata). Ho iniziato ad usarlo con il detergente al melograno di Murad, ora lo sto usando con un detergente di The Body Shop.  A breve cambierò la testina che in questo momento è quella compresa nella scatola.
Sensazioni: pelle pulita, liscia, meno impura.

Mi ha risolto la vita? No, però a chi ha la pelle grassa mi sento di consigliarlo. Perché molte volte non puliamo bene la pelle in profondità. Questo sistema non risolve ma aiuta. A me non sono usciti brufoli come altre ragazze, se non quelli legati agli ormoni del ciclo. Vi consiglio di non premere troppo sulla pelle, ma di passarlo normalmente senza spingere.
Lo ricompreresti? A 150€ non lo ricomprerei, scontato sì.
Vorresti il Mia 3? No, perché mi piace poter mettere il Clarisonic in un cassetto e non vorrei tenerlo esposto per evitare germi, polvere. Non sono maniaca della pulizia però preferisco lasciare meno cose possibili fuori dai cassetti in bagno.
Cosa vorresti di Clarisonic? Il Clarisonic Plus, con testina per il corpo mi ispira molto. Perché vorrei provare l’azione della testina per il corpo.

Voi avete il Clarisonic? Lo compreste?

Se c’è qualcosa che non vi ho raccontato chiedetemi perché ci saranno altri post su questo aggeggino!

mercoledì 25 febbraio 2015

Review Shine Eraser di Elf Cosmetics

Ciao a tutte,

oggi volevo parlarvi di un prodotto che mi aiuta molto a mantenere un aspetto decente per tutta la giornata. Avendo io la pelle grassa soprattutto nella fronte, a metà giornata tendo a lucidarmi parecchio. Uno dei prodotti che mi aiuta a togliere la lucidità sono le salviettine di Elf.


Ogni cartoncino contiene 50 Shine Eraser Sheet e a me ne basta uno al giorno e mi toglie via la lucidità della pelle. Basta tamponarlo e questa velina assorbe tutto il sebo in eccesso.


La confezione è molto piccola e si presta anche per essere tenuta nella borsa. Io le tengo direttamente in ufficio e così dopo pranzo posso controllare la mia fronte e il mio make-up.


Io le ho comprate negli Stati Uniti e le ho trovate da Target a 1$, quindi ne ho prese 3 confezioni. Sul loro sito vedo che sono vendita a 2.50€ e vi consiglio di acquistarle con qualche sconto visto che spesso li fanno.

Voi le avete provate? E avete come me dei problemi di sebo in eccesso?

martedì 24 febbraio 2015

My Burberry e la personalizzazione da Sephora

Ciao a tutte,

oggi volevo parlarvi di un servizio che dal 24 al 28 febbraio troverete nel Sephora della stazione centrale di Milano. Sto parlando dell'incisione del vostro nome sulla confezione di My Burberry.


La fragranza che ha come testimonial Cara Delavingne e Kate Moss è infatti protagonista di questa personalizzazione per avere la propria confezione di profumo unica.
Bellissima idea anche per chi deve fare un regalo particolare!


Viste le milioni di persone che gravitano attorno alla stazione Centrale di Milano, vi consiglio se passate di dare un'occhiata!

A presto!!

domenica 22 febbraio 2015

Tag: My Beauty Routine Viso

Ciao a tutte e buona domenica!

questa settimana sono stata taggata da Francesca di ArteMiss Art & Beauty in un tag dove dobbiamo parlare della nostra routine viso. Io vi racconterò un po' cosa sto usando al momento anche se sto finendo alcuni prodotti e la mia routine è tutta in divenire.


Le regole sono:
  • Scrivete un post che parli della vostra routine viso quotidiana, inserendo i prodotti che usate abitualmente e i passaggi che fate per struccare, detergere e trattare il vostro viso;
  • Citate il blog da cui è partito il tag e quello che invece vi ha mandato l'invito (ovvero per me quello di Francesca);
  • Taggate almeno 10 blog avvisandoli di averli taggati.

Ma iniziamo!


La mattina io vado sempre di fretta, sono sempre in ritardo e se sgarro di qualche minuto la tangenziale di Bologna diventa una giungla. La mia routine infatti è velocissima anche per questo.
Non posso non detergere il viso e ora sto finendo un Detergente di The Body Shop che ho riscoperto avere e che deve essere finito prima possibile. E' per pelli grasse come la mia. Uso questo prodotto insieme al mio fidato Clarisonic (prima o poi pubblicherò anche una super review di questo aggeggio).


Il tonico è un passaggio che per me è obbligatorio. E in questo momento sto usando il tonico di Alchemilla. Ne bastano pochissime gocce su un dischetto e mi da una leggere sensazione di freschezza. Non si assorbe velocemente quindi tampono la pelle con un asciugamano.

Il contorno occhi è uno di quei prodotti che nel 2014 mi sono convinta ad usare sempre. Le occhiaie rimangono, però la zona idratata fa durare un po' di più il correttore. Lunga vita al contorno occhi!
Per il momento sto usando quello della Viviverde della Coop: poca spesa e tanta resa.

L'idratazione è un altro passaggio che non va saltato nemmeno per una pelle grassa come la mia. Se uso la BB cream mi tengo molto leggere e uso il siero di Lancome Visionnaire. Se invece metto il fondotinta ho bisogno di più idratazione e uso qualche campioncino. Devo pur finirli prima o poi!


La sera aggiungo solo la fase dello struccaggio. Ora sto usando il bifasico di Sephora preso in una minitaglia. Non mi piace per niente ma per fortuna sta finendo. 
E per l'idratazione invece uso il burro al Kaloè comprato su Saicosatispalmi. Consistenza densa e pochissimo prodotto per una idratazione perfetta per la notte.

E ora tagghiamo un po' di persone (10 sono un po' tante per me):

Buona domenica e per chi sarà sveglio stasera io commento gli Oscar su Twitter!