Tag: La profumeria ideale

09:00

Ciao a tutte,

oggi devo rispondere a un TAG che ormai è abbastanza che gira. Ringrazio SpendiSpandi per avermi taggata e Laura di Il mio beauty per aver inventato un tag così carino...


Prima di rispondere devo però fare una confessione. Ho lavorato per una catena di profumerie, non come addetta vendita ma nell'ufficio marketing. Ne ho viste tante di clienti/commesse strane. Ogni tanto venivamo mandate in vendita per aiutare le commesse a sistemare i prodotti in periodi intensi. Mi sono fatta spesso risate e sono spesso trattata male dalle clienti. Stare a contatto con il pubblico è un lavoro veramente stressante...io non ce la farei. Preferisco stare davanti al pc!

1) Quando entri in profumeria vuoi essere subito accolta dal personale e giudata nelle tua visita o preferisci gironzolare indisturbata ed eventualmente essere poi tu a chiamare, se hai bisogno di aiuto?

Io preferisco girare indisturbata. Quando mi aggrediscono le commesse mi indispone. Vedo che da Kiko stanno adottando questa tecnica…e non mi va proprio di entrare.

2) Preferisci che il personale ti dia del tu o del lei?

Del “tu” tutta la vita. Alla fine ho 30 anni (quasi 31) e sentirmi dare del Lei mi fa ancora strano.


3) Quali sono le capacità e le competenze che un addetto alle vendite in profumeria deve avere secondo te?

Secondo me le commesse dovrebbero provare empatia con chi è alla ricerca di qualcosa. Se sto cercando una crema e non so esattamente cosa voglio, devono chiedere che tipo di pelle sei. E non dire come mi è capitato “ma no…tu non hai la pelle grassa. Hai la pelle mista” dandomi una crema sbagliatissima per me. E non amo anche quelle commesse che si credono Dio e che tu non sai nulla. Lo so che spesso sono formate e fanno tanti corsi, però non devono esagerare con il senso di onnipotenza. 

4) A livello espositivo come ti piacerebbe che fosse organizzata la merce in profumeria?

Per brand make-up e profumi. Le creme invece non mi dispiacerebbero per tipo di pelle. Però so che è fantascienza.

5) Quanto sono importanti i campioncini? Ove per campiocini in questo caso intendo una jar con un po' di quel prodotto che vorrei acquistare, ma non sono ancora sicura.

Le bustine di campioncini non mi interessano. Mi piacerebbe invece una jar con un po’ di crema o con un po’ di fondotinta. Però mai capitato….


6) Quanto è importante per te che un tester venga pulito prima che un cliente lo indossi?

Tantissimo, infatti non mi metto quasi mai niente addosso. Al massimo chiedo a qualche commessa e preferisco i pennelli, sperando che anche quelli siano puliti.

7) Cosa ti aspetti da una shopping experience in profumeria? Cosa ti conquista e ti invoglia a tornare in una profumeria piuttosto che in un'altra?

La pulizia prima di tutto. In certe Oviesse i tester sporchi o rotti mi fanno orrore. A me piace quando sono alla cassa e la commessa non ti vuole vendere anche sua madre. Non mi piace! Sono in cassa, fammi pagare e basta. Non voglio l’ultima acqua profumata uscita o la crema mani.

8) Preferisci andare direttamente in profumeria o fare i tuoi acquisti online? In entrambi i casi spiega perchè preferisci un'alternativa all'altra.

Dipende cosa devo acquistare. Ho un’amica che lavora in profumeria. Se ho bisogno di brand di lusso o da drugstore vado da lei. Però ci sono cose che da lei non trovo, come i prodotti ecobio o brand esclusivi, e santi e-commerce! Spero che Sephora metti presto sul suo e-commerce Hourglass… forza amici di Sephora!


9) Ritieni importante la presenza di una fidelity card nella profumeria da te scelta? Quali benefit o servizi aggiuntivi vorresti avere oltre agli sconti e alle promo periodiche?

Sì e no. Diciamo che amo le tessere e ne ho mille mila. Però voglio risparmiare subito e molto spesso avere una fidelity card è solo dare i tuoi numeri per essere importunata con mail e sms.

10) Da 1 a 10 quanto trovi preparato il personale di vendita nelle profumerie che frequenti?

La mia amica 10! No, dai scherzo… Dipende. Ho trovato persone che erano molto copetenti come la ragazza che mi ha truccato per il matrimonio e altri terribili. Mi ricordo che una volta mi hanno messo il mascara con talmente tanta forza e andando all’attaccatura delle ciglia che ho iniziato a piangere come una fontana. Avevo uno sguardo favoloso ma piangevo!!

Penso che ormai quasi tutte abbiate fatto questo tag. Ma se non l'avete ancora fatto sentitevi taggate dalla sottoscritta.
Come deve essere la vostra profumeria ideale? Avete dei colori preferiti per le pareti? O richieste particolari? (ho ancora un amica che lavora in una profumeria...)

You Might Also Like

12 commenti

  1. Credo che dovessi rispondere a questo tag darei le stesse identiche risposte! Non c'è punto in cui la pensiamo differentemente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non copiarmi le risposte però...ahahahah

      Elimina
  2. Io non ho ancora partecipato, posso taggarmi?? Hai proprio ragione, anch'io detesto le commesse che ti fanno sentire un'incompetente... che poi a ben vedere loro non sono mica truccate così bene!

    RispondiElimina
  3. In molte delle tue rispose mi sono ritrovata. la mia profumeria ideale a tinte chiare e pastello, un profumo dolce ma non troppo forte ;)
    buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella l'idea delle tinte pastello! Adesso va di moda che siano tutte così scure per fare questi ambienti sofisticati...

      Elimina
  4. Che bel tag! Spero di risponderti presto...anche se devo ancora risponderti al tag sui prodotti PRO (VA) !!Ahahhah ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è fretta...anche io spesso mi scordo di rispondere ai Tag! :)

      Elimina
  5. Mamma mia pure io le commesse aggressive di Kiko le odio!Che poi nel negozio dove vado io ce n'è una che non capisce una ceppa,e pretende di saperne.Ma mollami!E condivido l'orrore per i tester sporchi/in disordine.

    RispondiElimina
  6. ...bel tag!!!...io vorrei che ci fosse più competenza in profumeria, ma almeno dalle mie parti funziona che assumono solo conoscenti e raccomandati...anche se poi devi spiegare loro la differenza fra cipria e fondotinta...alcune commesse dovrebbero pure tirarsela di meno e dare risposte più gentili e professionali...poi ci sono anche i clienti insopportabili che si pongono in modo davvero antipatico!!!...ci sono pure le mie commesse preferite, belle e solari, competenti, informate, che provano tutto e che ti consigliano al meglio, questo sì, questo lascialo stare...che ti chiamano appena arriva una collezione perché sanno che vuoi provare i prodotti ancora nuovi ahah...che hanno mille attenzioni, che ti riempiono di minitaglie ed omaggini pensando a ciò che ti piace ed usi...non sono molte ma ci sono!!!...ho lavorato anch'io alle volte in profumeria, soprattutto ultimamente, alle volte capisco anche il motivo di certi comportamenti...perché devono spingere, le richieste giornaliere di raggiungere certi obiettivi su brand o prodotti...però devo ammettere che nel mio piccolo ascoltando le confidenze dei clienti mentre magari applico lo smalto, consigliandoli con sincerità, dimostrando loro disponibilità e sempre un bel sorriso...spesso ricevo complimenti e ciò mi fa enormemente piacere!!!
    ...ciaooo...lu!!!

    RispondiElimina
  7. Sephora vendi Hourglass anche online pleaseeeee! Concordo se non si fosse capito XD
    Anche io detesto le commesse che alla cassa tentano di venderti di tutto di più! Vedi Kiko! Odio profondo
    grazie per avere partecipato al tag <3

    RispondiElimina

Popular Posts

Google+ Followers

Visualizzazioni totali