Garnier Fructis Citrus Detox: mini review

09:00

Ciao a tutte,

è venuto il momento di farvi una mini review, mini perché ho fatto solo 4 lavaggi, dello shampoo antiforfora della Garnier. Io ho annusato le tre profumazioni che mi sono state inviate e ho scelto di provare prima quella al limone. Vi ricordo che io ho i capelli grassi alla cute con tendenza a formarsi della forfora e secchi sulle punte, giusto per complicare un po’ il tutto. Tendo a usare più shampoo contemporaneamente e a ruotarli perché il capello non si abitui troppo ai componenti di uno shampoo, questa cosa mi è stata consigliata da mille milioni di parrucchieri e sono un paio di anni che ho preso questa consuetudine. La mia consuetudine è quella di lavare i capelli 2 volte a settimana come minimo, che possono aumentare in caso di voglia di attività fisica (episodio sporadico ma a volte succede...).

Fructis Re Oxygen
La prima volta che ho usato lo shampoo antiforfora devo dire che sono rimasta colpita dal fatto che facesse una morbida schiuma e ne facesse tanta. Dopo il risciacquo ho usato uno shampoo sempre della Garnier della linea Ultra dolce alla mandorla ma ho sentito i capelli un po’ secchi. Volevo comunque dare un’altra chance a questa accoppiata.

garnier1

Ho usato lo shampoo della Ganier anche in combo con altri shampoo che ritengo nutrienti come lo shampoo samples di Davines che danno al Cosmoprof, ma ho sentito i capelli troppo pesanti e risultavano quasi unti.

garnier2

Nella terza prova ho usato lo shampoo al limone insieme al balsamo Lisci perfetti di John Frieda. Io non uso quasi mai il balsamo perché mi unge troppo i capelli, il risultato solitamente è deludente con qualsiasi balsamo. Applicando sulla cute lo shampoo e sulla lunghezza il balsamo, devo dire che il risultato mi è piaciuto parecchio.

garnier3

Ultima prova l’ho rifatta con lo shampoo antiforfora e lo shampoo Garnier Ultra Dolce. Devo dire che quest’ultima prova mi ha soddisfatto molto più della prima. E penso che questa potrebbe essere la coppia vincente alterando al balsamo.

garnier4

Voi avete comprato questo shampoo al limone? E vi piace la profumazione al limone sui capelli?

Disclaimer Questo prodotto mi è stato inviato e queste sono le mie considerazioni personali

You Might Also Like

7 commenti

  1. io uso lo shampoo al limone della Lavera quando sento i capelli un po' grassi e anche quello alla lavanda di PHB.
    Non uso piu' shampoo con porcherie dentro e i capelli sono rinati :-D quindi Fructis.. vade retro! XD

    RispondiElimina
  2. Io invece ho le punte molto secche e proprio non posso stare senza balsamo, chissà su di me questo che effetto farebbe! Grazie per le info Alice, buona giornata!

    My latest post: To a shopping day

    SHOPPING GIRLS

    RispondiElimina
  3. Questo marchio qualche volta lo compro e lo uso, mentre i prodotti da recensiti non li ho ancora testati. Comunque proverò ;)
    baci

    RispondiElimina
  4. Io con Fructis in passato non mi sono trovata bene, ma so che hanno cambiato un po' le formulazioni, quindi potrei provare a dargli un'altra possibilità! :)

    RispondiElimina
  5. fai due shampoo con due shampoo diversi??? Io ruoto lo shampoo generalmente ma per ogni lavaggio uso lo stesso...cioè oggi li lavo con l'ultradolce, domani con quello della lush, dopodomani con quello professionale (esempio)...non avevo mai sentito di questa tecnica! da provare!

    RispondiElimina
  6. il limone in effetti è un po' troppo sgrassante, fai bene ad usare questo shampoo soprattutto sulla cute!!! ^.^ io, diverso tempo fa, ho avuto alcuni problemi con la linea fructis ma sono passati alcuni anni quindi potrebbero aver cambiato la formulazione... in questo caso ne proverei uno volentieri!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow che valanga di informazione ed idee..la tecnica del lavaggio con due shampoo non la conoscevo..questa linea di prodotti invece si, li uso anch'io abitualmente e devo dire che sono molto efficaci! Grazie per gli spunti! Buona giornata!

      Elimina

Popular Posts

Google+ Followers

Visualizzazioni totali